Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi


         
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto


Manciano


Montagnola Senese


Montalcino

Monte Amiata

Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

          Fonti di Siena

Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

          San Quirico d'Orcia

          Radicofani

          Walking in the Val d'Orcia


Val di Chiana


         Montepulciano

         Montefollonico


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
La Costa Toscana

Capalbio - Rocca aldobrandesca.jpg

E N G       I T

Rocca Aldobrandesca di Capalbio [1]

 

Toacana ] Galleria di immagini  
     
   

Capalbio | Rocca Aldobrandesca

   
   

La Rocca aldobrandesca di Capalbio si trova nel cuore del centro storico dell'omonima località della Maremma grossetana, denominata anche la piccola Atene.

Cenni storici

La rocca sorse in epoca medievale come possedimento dell'Abbazia delle Tre Fontane di Roma. Nel corso del Duecento passò alla famiglia Aldobrandeschi che la ampliarono, conferendole un aspetto ancor più fortificato; gli Aldobrandeschi la controllarono a vicende alterne fino alla fine del Trecento, quando la persero definitivamente a vantaggio degli Orsini di Pitigliano.

La permanenza di Capalbio e della sua rocca nella Contea degli Orsini fu, tuttavia, molto breve, a causa della conquista da parte dei Senesi avvenuta agli inizi del Quattrocento. Da allora, la Rocca aldobrandesca fu uno degli avamposti più meridionali della Repubblica di Siena. I Senesi eseguirono dei lavori di ristrutturazione, conferendo al monumento architettonico l'aspetto attuale.

Nella seconda metà del Cinquecento, con la definitiva caduta di Siena, la fortificazione passò nelle mani dei Medici, seguendo le sorti del Granducato di Toscana.

Nel 1989 è stato utilizzato dal regista Duccio Tessari per gran parte delle riprese del film C'era un castello con 40 cani con Peter Ustinov e Salvatore Cascio.


   
   

Mappa Mura di Capalbio| Ingrandire mappa

 

 
   

Descrizione

La Rocca aldobrandesca di Capalbio è situata nel punto più alto del borgo ed è costituita da una torre e da un elegante palazzo signorile, addossati tra loro su un lato.

La torre costituisce il nucleo originario del complesso e si presenta a sezione quadrangolare poggiante su un basamento a scarpa cordonato; la parte alta è coronata da una merlatura sommitale che poggia su mensole che racchiudono archetti ciechi.

Palazzo Collacchioni è l'elegante palazzo signorile di epoca rinascimentale addossato alla torre sul lato corto. Il fabbricato si sviluppa su tre livelli, presenta alcune pregevoli decorazioni sulla facciata principale, dove si apre il portale che conduce al cortile interno dove è collocato un pozzo per la raccolta d'acqua nella sottostante cisterna interrata.
Al suo interno sono conservati caratteristici mobili d'epoca, tra cui anche il Fortepiano Conrad Graf, suonato anche da Giacomo Puccini che spesso soggiornava presso la non lontana Torre della Tagliata.

 

Bibliografia

Aldo Mazzolai. Guida della Maremma. Percorsi tra arte e natura. Firenze, Le Lettere, 1997.

Giuseppe Guerrini (a cura di). Torri e Castelli della Provincia di Grosseto (Amministrazione Provinciale di Grosseto). Siena, Nuova Immagine Editrice, 1999.


Galería Fotográfica della Costa Toscana

Capalbio, Gallerìa fotogràfica

 

   
Mac9043.jpg   Veduta di un tratto delle Mura di Capalbio   Veduta di un tratto delle Mura di Capalbio

Mura di Capalbio

 

  Camminamento sulle mura  

Veduta di un tratto delle Mura di Capalbio

 

Holiday Accommodation Tuscany



Podere Santa Pia si trova nella parte, dal punto di vista naturalistico, più selvaggia e incontaminata della Provincia di Grosseto: l’Alta Valle d’Ombrone, nel Comune di Cinigiano.

Tuscan Holiday houses | Podere Santa Pia

 

Situato in una tranquillissima posizione, il panorama è quello tipico delle colline toscane,
Podere Santa Pia
offre un panorama mozzafiato fino al mare e Isola Montecristo


 
 
   
 
Podere Santa Pia
Podere Santa Pia, garden
 

[1] Foto di Luca Aless, è licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International.

 

Questo articolo è basato sull'articolo 

 dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.