Tuscany Travel Guide, Photo Gallery of Tuscany



Albarese
| Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi

         
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto


Manciano


Montagnola Senese

         Walking in the Montagnola senese


Montalcino

Monte Amiata

Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

          Fonti di Siena

Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

          San Quirico d'Orcia

          Radicofani

          Walking in the Val d'Orcia


Val di Chiana

         Montepulciano

         Montefollonico


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 

Cinigiano, Festa dell'Uva

   

Cinigiano, Festa dell'Uva


Toacana ] Galleria di immagini  
     
   

Cinigiano, Festa dell'Uva

   
   

La Festa dell'Uva si svolge a Cinigiano, in provincia di Grosseto, ogni anni la prima domenica di ottobre.

Le cene a colori del venerdì in ogni cantina, fra un peposo e una zuppa di pane aggiungono un tocco di piacevole convivialità da vecchia osteria. L'esplosione musicale del sabato sera con la grande affluenza "cinquemila presenze secondo la questura e tremila secondo gli organizzatori" qui i ruoli si invertono... Un panorama musicale di tutto rispetto e per ogni palato si apre all'orizzonte di ogni piazzetta. Un pubblico variegato e selezionato dalle scandire delle ore, in prima serata principalmente gente di mezza età e anche gruppi di turisti organizzati, provenienti dalla Danimarca e dalla più vicina Firenze e via via con il passare delle ore un pubblico sempre più giovane tutti pronti per un buon bicchiere di vino, un panino o un biscotto salato e tanta voglia di divertirsi.

Finalmente domenica si apre la sfida, dall'altare Don Celestino benedice la coppa offerta dall'Amministrazione Comunale e si estrae l'ordine di sfilata aprendo ufficialmente la competizione e le prime impressioni dettate dalla cabala. Con una buona mezz'ora di ritardo parte la sfilata per un pomeriggio di fuoco ben illuminato da un bel sole: a sostare per primo in piazza capitano Bruchi, al cospetto dei nove giurati è il carro del Cassero con "E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio" i biancoazzurri di capitan Emilio propongono un tema decisamente interessante, che in altri periodi avrebbe sicuramente fatto scalpore, la diversità sessuale affrontato in modo semplice, simpatico e piacevole.

La Contrada Pescina con "L'impensabile mondo di Giano" arrivava in piazza con il carro completamento coperto da un drappo bianco, scoprendo il fianco a scontate battute, l'idea invece non solo è nuova ma ben si integra con quanto il popolo di via Roma intende raccontare in questa edizione, una storia intrigante vista da un narratore attraverso una sfera di cristallo, storia che si svilupperà sul carro raccontando che proprio le piccole cose racchiudono importanti valori lasciando aperta la domanda: chissà se anche il nostro mondo sia una piccola cosa dentro una sfera? La contrada Molino con " tutti i sogni che si fa... con noi diventano realtà" propone sicuramente un carro all'altezza della sua tradizione di attenti costruttori sul quale si intreccia una storia dove i personaggi con appropriati e eleganti costumi scoprono che anche la ricerca di un sogno anche se non realizzato può far scoprire che solo dentro se stessi si possono trovare i veri valori della vita. Sarà il popolo di Largo Fontenasso ad alzare le proprie bandiere bianco- azzurre e la coppa del primo premio.

A Virginia del Molino l'onore di mostrare la coppa del premio "il chicco" spettante ai ragazzi più bravi nella costruzione di un pezzetto all'interno del carro.
"Onore ai vincitori" e ai vinti, per non dire semplicemente a tutti coloro che hanno contribuito non solo alla costruzione dei carri ma anche alle "donne biscotto", alle "donne zuppe" e alle "donne acciuga" e a tutte quelle persone che hanno contribuito in ogni modo alla riuscita della 42° festa dell'uva. [1]

Il Presidente MASSIMO FABIANI

 

CINIGIANO, FESTA DELL’UVA

dal 5, 5, 7 ottobre 2018

Il tempo della vendemmia è arrivato, e anche quest’anno Cinigiano (GR) ospiterà la 49ª edizione della Festa dell’Uva. Dal 5 al 7 ottobre la città toscana sarà teatro di suggestivi cortei storici e sfilate allegoriche per le vie del centro. Senza dimenticare il buon cibo locale e la protagonista indiscussa della manifestazione: l’uva.

Il programma della Festa dell’Uva di Cinigiano vedrà come ogni anno la partecipazione dei carri allegorici .

 

per il menù completo clicca qui

 

Pro-loco Cinigiano | www.prolococinigiano.org

 

 

 

Cinigiano, Festa dell'Uva 2017
Cinigiano, Festa dell'Uva

 

42° Festa dell'Uva a Cinigiano, Sfilata dei Carri Allegorici | YouTube

 

42° Festa dell'Uva a Cinigiano, Sfilata dei Carri Allegorici | YouTube[1]

   
   
 
 
   



Una casa vacanze in posizione dominante e panoramicissima, con vista mozzafiato, un'aria pulita in mezzo a tanto verde…
Per un soggiorno indisturbato nel cuore verde della Maremma in una casa spaziosa, con una vista mozzafiato sulla valle dell'Ombrone. Podere Santa Pia, immersa nello splendido scenario naturale della Maremma Toscana, sorge al di sopra di un a collina isolata dal mondo, dalla quale si domina un meraviglioso panorama e si gode una quiete d'altri tempi, a circa 300 mt circa sul livello del mare.

Tuscan farmhouses | Podere Santa Pia

 
         
Notte Bianca in Montalcino
Gioco del Cacio al Fuson the cheese rolling competition in Pienza.
Arezzo, Giostra del Saracino

Notte Bianca in Montalcino

Montalcino, Piazza del Popolo e Palazzo dei Priori





Montisi, Teatro della Grancia

Calici di Stelle, 10 agosto

 

Torre del Lago | The Puccini Festival

         
Cinigiano, Festa dell'Uva

Cinigiano, Festa dell'Uva

 


[1] Fonte: www.youtube.com