Monte Argentario | Porto Ercole - Vista fortezza dalla rocca

Abbadia San Salvatore

Abbey of Sant'Antimo


Albarese

Acquapendente


Archipelago Toscano


Arcidosso


Arezzo


Asciano


Badia di Coltibuono


Bagno Vignoni

Barberino Val d'Elsa

Beaches

Bolsena Lake


Bomarzo

Brunello di Montalcino

Buenconvento

Campagnatico


Capalbio


Castel del Piano


Castelfiorentino

Castell'Azarra

Castellina in Chianti


Castelmuzio


Castelnuovo Bererdenga


Castiglioncello Bandini


Castiglione della Pescaia


Castiglione d'Orcia


Castiglion Fiorentino


Celleno


Certaldo


Chinaciano Terme


Chianti


Chiusi


Cinigiano


Città di Castello

Cività di Bagnoregio


Colle Val d'Elsa


Cortona


Crete Senesi


Diaccia Botrona


Isola d'Elba


Firenze


Follonica


Gaiole in Chianti


Gavorrano

Gerfalco


Greve in Chianti


Grosseto


Lago Trasimeno


La Foce


Manciano


Maremma


Massa Marittima


Montagnola Senese


Montalcino


Monte Amiata


Monte Argentario


Montefalco


Montemassi


Montemerano


Monte Oliveto Maggiore


Montepulciano


Monteriggioni


Monticchiello


Monticiano


Orbetello


Orvieto


Paganico


Parco Naturale della Maremma


Perugia


Piancastagnaio


Pienza


Pisa


Pitigliano

Prato

Punta Ala

Radda in Chianti


Roccalbegna


Roccastrada


San Bruzio


San Casciano dei Bagni


San Galgano


San Gimignano


San Giovanni d'Asso


San Quirico d'Orcia


Sansepolcro


Santa Fiora


Sant'Antimo


Sarteano


Saturnia


Scansano


Scarlino


Seggiano


Siena


Sinalunga


Sorano


Sovana


Sovicille

Talamone

Tarquinia


Tavernelle Val di Pesa


Torrita di Siena


Trequanda


Tuscania


Umbria


Val d'Elsa


Val di Merse


Val d'Orcia


Valle d'Ombrone


Vetulonia


Viterbo

Volterra



 

   
Surroundings
 

Porto Ercole - Vista fortezza dalla rocca 2.JPG

Porto Ercole - Vista fortezza dalla rocca

       
   

Porto Ercole


   
   

Orbetello si trova al centro dell'omonima laguna, delimitata a nord dal tombolo della Giannella, e a sud dal tombolo della Feniglia. La laguna e i due tomboli, oltre alla diga artificiale, rappresentano un continuum che salda il Monte Argentario alla terra-ferma, dalla quale in epoche remote era separato da uno stretto braccio di mare.


Cenni storici


La città sorge su un preesistente insediamento etrusco, le cui tracce si possono vedere nelle mura che in alcuni tratti ancora circondano Orbetello.

Successivamente il territorio fu posto sotto controllo dai romani, tramite la costituzione della colonia di Cosa, sull'attuale promontorio di Ansedonia.

In seguito alla caduta dell'impero romano, il territorio subì un lungo periodo di decadenza, fino a quando diventò feudo degli Aldobrandeschi. In seguito possedimento di Orvieto, passò poi sotto il dominio degli spagnoli, che la eressero a capitale dello Stato dei Presidi.

Entrò nel Granducato di toscana solo alla fine dell'ottocento, e nel Regno d'Italia con l'annessione della Toscana.

Nel ventennio fascista, la laguna fu utilizzata come base per gli idrovolanti; da Orbetello partì Italo Balbo per la sua trasvolata fino in Sud America.



 
   
   

Mappa Porto Ercole Ingrandire mappa


 
   

Gallería Fotográfica di Porto Ercole

 

   
Porto commerciale del valle   Porto Ercole - Vista rocca e fortezza 2.JPG   Reali d'Olanda a Monte Argentario 1968.jpg

Porto San Stefano

 

  Porto Ercole -Vista rocca e fortezza  
La regina Beatrice, il principe Claus e il loro primogenito Guglielmo Alessandro in vacanza a Porto Ercole nel 1968 (AP Photo/Mario Torrisi)[2]


Traveling in Tuscany| Holiday homes in southern Tuscany | Podere Santa Pia


Cicloturismo nella Maremma in Toscana | 35 Percorsi ciclistici


32. Giro del Monte Argentario

Orbetello - Porto Ercole - Punta Avvoltore - Strada Panoramica - Porto Santo Stefano - Orbetello



[1] Photo by Mac9. This file is licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license.
[2] Foto diMARIO TORRISI, ora nel pubblico dominio. Di Mario Torrisi - http://www.ilpost.it/2013/01/29/labdicazione-della-regina-dolanda/crown-princess-beatrix-prince-claus-prince-willem-alexander/, Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=5235814