Palazzo Pubblico

The Siena Duomo

The Mosaic floor and the Porta del Cielo

Ospedale Santa Maria della Scala

Palazzo Piccolomini and the Archivio di Stato di Siena

Basilica dei Servi

Some of the best Restaurants in Siena 

Food shopping addresses in Siena

L’Orto de’Pecci

The Palio

Foundation of Siena

Sienese School of Painting

Fonti di Siena

 

The Siena area

Album Palio di Siena

Video Palio di Siena

 

 

 






 
Siena
             
 

Pietro Lorenzetti, Francesco e Niccolò di Segna, 1330-1340 circa, affresco, Basilica dei Servi, Siena

Pietro Lorenzetti, Francesco e Niccolò di Segna, 1330-1340 circa, affresco, Basilica dei Servi, Siena[1]

 

 

 
       
   

Pietro Lorenzetti, Francesco e Niccolò di Segna, 1330-1340 circa, affresco, Basilica dei Servi, Siena



   
   

La Strage degli innocenti è un affresco staccato di Pietro Lorenzetti, Francesco e Niccolò di Segna, databile al 1330-1340 e conservato nella basilica dei Servi a Siena. Fa parte di un ciclo di affreschi nella cappelle del presbiterio della basilica, in parte perduto, tra cui a questa sola scena si attribuisce un intervento diretto e consistente del maestro Lorenzetti.

Descrizione e stile

Conservata nella seconda cappella a destra del coro, la Strage degli Innocenti ha elementi comuni al ciclo delle Storie della Passione nel transetto sinistro della basilica inferiore di Assisi, in particolare un analogo senso drammatico e l'impostazione di alcune figure, come le madri disperate che esprimono il dolore tirandosi i capelli come la Maddalena nel Seppellimento di Cristo, oppure come i cavalli inquieti che si scambiano occhiate come nella grande Crocifissione assisiate.

La scena è ambientata a Siena, come dimostra la porzione di Duomo e campanile visibile in alto, e da un punto di vista iconografico si rifà a uno schema usato anche da Giotto nel Transetto destro sempre della basilica ad Assisi. Dall'alto di un balcone infatti Erode impartisce il crudele ordine, eseguito da una serie di armigeri che senza pietà trucidano i corpicini dei bambini già ammassati in terra, indifferenti alla disperazione delle madri. A differenza di Giotto però, Lorenzetti non separò le masse di attori, anzi creò un insieme convulso che appare quasi schiacciato tra le pareti delle quinte, in un caos che accentua la drammaticità dell'evento.

 

   
   

Mappa  La basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi, Siena | Enlarge map

 

 
 
   

Galleria fotografica Siena

Siena



   
 La basilica di San Clemente in Santa Maria dei Servi, Siena   2009 Sienne San Clemente in Santa Maria dei Servi  

Coppo di marcovaldo, madonna del bordone, siena, chiesa dei servi, 1261 tavola,.jpg

        Coppo di Marcovaldo, Madonna del Bordone,Siena, Chiesa dei Servi, 1261 [3]
         



Art in Tuscany | Pietro Lorenzetti


[1] By I, Sailko


Questo articolo è basato sull'articolo Strage degli innocenti (Pietro Lorenzetti) dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.