Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi

         
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto


Manciano


Montagnola Senese

         Walking in the Montagnola senese


Montalcino

Monte Amiata

         Walking on Monte Amiata


Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

         Fonti di Siena

Ospedale Santa Maria della Scala



Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

          San Quirico d'Orcia

          Radicofani

          Walking in the Val d'Orcia


Val di Chiana

         Montepulciano

         Montefollonico


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
Montalcino

Olivastre seggianese, Seggiano

Olivastre seggianese, Seggiano.[1]

Toacana ] Galleria di immagini  
     
   
Olivastra Seggianese, Seggiano

   
   

Seggiano è un comune italiano della provincia di Grosseto di 1.023 abitanti e dista dal capoluogo circa 60 km. Il centro è situato su una delle ultime propaggini collinari nord-occidentali del massiccio del Monte Amiata, in posizione dominante rispetto al sottostante corso del fiume Orcia e ai suoi tributari Vivo ed Ente.
Il territorio comunale si estende su una superficie inferiore ai 50 km², tra le pendici nord-occidentali del massiccio montuoso di origine vulcanica del Monte Amiata ed un tratto della Val d'Orcia, nel punto in cui si insinua dalla provincia di Siena verso quella di Grosseto. Confina a nord con il comune di Castiglione d'Orcia e la provincia di Siena, a est con la medesima provincia e con il comune di Abbadia San Salvatore, mentre a sud e a ovest confina con il comune amiatino di Castel del Piano.
Il territorio è caratterizzato dalla presenza di oliveti e vigneti, che danno un ottimo olio e un ottimo vino e sono protetti e valorizzati rispettivamente dal Consorzio per la tutela dell'olio di olivastra seggianese e dalla strada del vino Montecucco.

 
   
   

Mappa Chiesa di San Bartolomeo, Seggiano | Ingrandire mappa

 

 
   

L’Olio Extravergine di Oliva Seggiano DOP è ottenuto da olive cultivar Olivastra Seggianese che devono essere presenti in una percentuale minima dell’85%. 


Consorzio olio extravergine di oliva Seggiano DOP | www.consorzioolioseggiano.it

 

 

Galleria fotografica Monte Amiata

Galleria fotografica

 

   
Seggiano, visto dalla strada alla stazione di Monte Amiata   Santuario della Madonna della Carità, Seggiano   Chiesa di San Bartolomeo, campanile

Seggiano, panorama

 

Santuario della Madonna della Carità, Seggiano

 

 

Chiesa di San Bartolomeo, campanile

Seggiano Panorama3   Persorso trekking da Castel del Piano a Seggiano   Montegiovi, panorama

Seggiano, panorama



 

Persorso trekking da Castel del Piano a Seggiano

 

 

Montegiovi, panorama

 

Holiday accomodation in Tuscany



Case vacanza in Toscana | Podere Santa Pia




Colline sotto Podere Santa Pia

Podere Santa Pia

 

 

Colline sotto Podere Santa Pia

 

 
Colline sotto Podere Santa Pia
   

Podere Santa Pia

 

 

L'Olivastra Seggianese sotto Podere Santa Pia, Cinigiano

         
L'Olivastra Seggianese, Valle di Pistoia, sotto Castiglioncello Bandini

L'Olivastra Seggianese, Valle di Pistoia, sotto Castiglioncello Bandini [2]

 

Trekking sul Monte Amiata | Sentieri per scoprire le meraviglie del Monte Amiata

Nel cuore della campagna Maremmana, casa vacanze Podere Santa Pia consiglia interessanti itinerari della durata di un giorno alla scoperta della Maremma Toscana e il Monte Amiata.

Da Seggiano a Castel del Piano | 10 km | 2 ore corca | gpx

Percorso inverso: Da Castel del Piano a Castello Potentino e Seggiano | 10 km | 2 ore circa

Da Seggiano al castello di Potentino [LUNGHEZZA: circa 13 Km. DURATA: 3 ore e 1/2 circa ]

Dal Vivo d'Orcia all'Eremo e all'Ermicciolo fino alle sorgenti del Vivo [LUNGHEZZA: 10 Km circa. DURATA: 3 ore circa] 

Percorso inverso Da Castel del Piano a Castello Potentino e Seggiano | 10 km | 2 ore corca

 

Anello Montegiovi

Anello castello di Potentino

Castel del Piano - Castello di Potentino - Seggiano



Giardino di Daniel Spoerri, Seggiano

 

Dani Karavan, Adam und Eva, olivo dorato, 2002, Giardino di Daniel Spoerri, Seggiano

Dani Karavan, Adam und Eva, olivo dorato, 2002, Giardino di Daniel Spoerri, Seggiano [3]

 

La fondazione Il Giardino di Daniel Spoerri – Hic Terminus Haeret è stata fondata nel 1997 da Daniel Spoerri e da sua moglie Katharina Duwen. Il Giardino accoglie ed espone installazioni di più di cinquanta artisti diversi. Compresi le opere di Spoerri si arriva ad un totale di 113 installazioni.
Nel Giardino si produce anche un olio extravergine di oliva del, con il suo meraviglioso aroma fruttato-erboso. Spoerri a volte offre l'opportunità di aiutare con il raccolto sul dominio.

All’ingresso un piccolo punto vendita propone mappe del luogo, cataloghi, cartoline e una piccola guida. Sono inoltre disponibili vino e olio, prodotti tipici locali.


IL GIARDINO DI DANIEL SPOERRI

Località Il Giardino
58038 Seggiano (GR) Italia
Tel: (+39) 0564 950553
E-mail: info@danielspoerri.org



Galleria fotografica Seggiano, Giardino di Daniel Spoerri

 

   
Daniel Spoerri, Sentiero murato labirintiforme, 1996/98, Seggiano, Giardino di Daniel Spoerri   Giampaolo di Cocco, ARS MORIENDI, piombo, legno, resina, 2006   Giardino Spoerri Seggiano Pasquetta 2018 Object 058 BHO 095-LR

Daniel Spoerri, Sentiero murato labirintiforme, 1996/98, Seggiano, Giardino di Daniel Spoerri

 

 

Giampaolo di Cocco, ARS MORIENDI, piombo, legno, resina, 2006

 

Arman, Monument sédentaire, ferro, aratri, rastrelli, morgani, 1999/ 2000

Giardino Spoerri Seggiano Pasquetta 2018 Object 052 BHO 003-LR Daniel Spoerri, La voliera degli uccelli addormentati, (Raccolta di nature morte di vari artisti del XIX/XX sec.) Herbert Distel, Pensamento, Uovo di granito ticinese, 22 tonnellate, 300 x 200 x 200 cm, 1968/70; Giardino di Daniel Spoerri, Seggiano

Meret Oppenheim, Fontana di Hermes, 1966, Giarino di Daniel Spoerri, Seggiano

 

 

Daniel Spoerri, La voliera degli uccelli addormentati, (Raccolta di nature morte di vari artisti del XIX/XX sec.)

 

 

Herbert Distel, Pensamento, Uovo di granito ticinese, 22 tonnellate, 300 x 200 x 200 cm, 1968/70. Prestito permanente del cantone di Soletta (CH)

 


[1] Foto di By Ziegler175, licenziato in base ai termini della licenza  Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported licenza.
[2] Foto di Rein Ergo All rights reserved © Traveling in Tuscany
[3] Foto di steffi's ©  www.flickr.com
[4] Il Giardino di Daniel Spoerri, sito ufficiale.

 

a https://www.flickr.com/photos/bluemegarte/49017455002/in/photolist-hjfXnL-hjju3X-2hEWhuU-oh7xiA-hjeWW6-hjfjf7-br5Lzr-fABcrD-2hFrz2U-hje4wn-2hFvgCw-hfTLZ8-hfSMzj-i3WD5v-hjecwm-hfQP6b-hyDisV-i3MabJ-hfSumU-hjfQkY-4GibXB-5iqxJC-nBcgW-8Df3Cq-hjctY1-dfmK5c-4GnkLm-hjduBH-sadvVf-ej3Bie-2hFvhoQ-8xpPej-srMNKa-twzc23-8DbbPx-asWK8G-tMWLdS-8AS58c-oFsHGB-6rCp9s-8Df3yo-9TdfVN-8DbVEc-8AS55V-2hFue2v-3LzvhT-ej9mxy-t7hQRe-oHhX4o-8DbVAa/