Abbadia San Salvatore

Abbadia di Sant'Antimo


Acquapendente


Arcidosso


Arezzo


Asciano


Badia di Coltibuono


Bolsena Lago


Bomarzo


Buenconvento

Campagnatico


Castell'Azarra


Castellina in Chianti


Castiglione d’Orcia

Castelnuovo Bererdenga


Castiglioncello Bandini


Castiglione della Pescaia

Celleno


Città di Castello

Cività di Bagnoregio


Gaiole in Chianti

Iris Origo

La Foce


Manciano


Maremma


Montalcino


Monte Amiata


Montecalvello

Montefalco

Montelaterano (Arcidosso)

Montelifrè

Montemerano


Monte Oliveto Maggiore

Monticchiello

Monticiano

Orvieto

Parco Naturale della Maremma

Piancastagnaio

Pienza


Prato

Pitigliano


Rocca d'Orcia

Roccalbegna


San Bruzio


San Galgano


San Quirico d'Orcia


Sansepolcro


Santa Fiora


Sant'Antimo


Sarteano


Saturnia


Scansano


Sinalunga


Sorano

Sovana

Sovicille


Talamone

Val di Chiana

Val d'Orcia

Vetulonia

Volterra




 

             
 
Fra bartolomeo 10 Rest on the Flight into Egypt

Fra Bartolomeo (1472–1517), Riposo durante la fuga in Egitto, 1500 circa, tempera e olio su tela, 135 cm. x 114 cm., Pienza, Museo diocesano d'arte sacra

 
       
   

Pienza, Museo diocesano d'arte sacra

 

   
   

Il Palazzo Vescovile di Pienza si trova sul lato sinistro della Piazza Pio II di fronte a Palazzo Piccolomini. L'antico palazzo gotico fu donato da Papa Pio II al cardinale Rodrigo Borgia (futuro papa Alessandro VI) che all'epoca era il suo più stretto collaboratore con la carica di Vicancelliere della Chiesa Cattolica; questi lo ristrutturò nel corso del Quattrocento per farne la propria residenza.

La sobria facciata si caratterizza per lo slanciato portale e due ordini di finestre a "croce guelfa". Sullo spigolo prospiciente il Corso del Rossellino si può notare lo stemma della famiglia Borgia.

Museo diocesano d'arte sacra

Il Museo diocesano d'Arte Sacra di Pienza nasce dal Museo della Cattedrale, istituito nel 1901 dal canonico Giovan Battista Mannucci e che aveva sede nel Palazzo dei Canonici, ubicato nella Piazza Pio II sulla sinistra della Concattedrale di Santa Maria Assunta.

La sede del nuovo Museo, inaugurato nel 1998, è stata individuata nel Palazzo Vescovile che s'affaccia sulla piazza, ma che ha il suo ingresso su Corso Rossellino, l'asse viario principale della cittadina valdorciana.

 

 

   
   

Mappa Pienza, Palazzo Borgia| Ingrandire mappa


 
   

Photo gallery Monastero di Sant'Anna in Camprena
[1]

Bibliografia

Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in ItaliaMilano 2005, pp. 267 - 268


 

Photo gallery Monastero di Sant'Anna in Camprena

   

Pienza

 

 

     
Piazza Pio II: Palazzo Comunale e Palazzo Vescovile, Pienza   Pienza, Palazzo Piccolomini, giardino   Pieve Corsignano esterno

Piazza Pio II: Palazzo Comunale e Palazzo Vescovile, Pienza

 

  Pienza, Palazzo Piccolomini, giardino  

Pieve dei Santi Vito e Modesto a Corsignano

 

Palazzo Borgia, Museo diocesano d'arte sacra (Pienza)   Duomo (Pienza)   Chiesa san francesco (pienza)

Palazzo Borgia, Museo diocesano d'arte sacra

 

 

Pienza, Duomo

 

  Pienza, chiesa di San Francesco

 

 

 

Questo articolo è basato sull'articolo Palazzo Vescovile (Pienza) dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.
Wikimedia Commons contiene file multimediali su Palazzo Vescovile.


Holiday accomodation in Tuscany





Case vacanza in Toscana | Podere Santa Pia

     
Colline sotto Podere Santa Pia

Follow Podere Santa Pia on Instagram  Follow us on Instagram

 

  Podere Santa Pia  
Colline sotto Podere Santa Pia
         
Magical light at @poderesantapia, con una vista indimenticabile sulla Maremma Toscana