Palazzo Pubblico


The Siena Duomo

         The Mosaic floor and the Porta del Cielo

         The cript


Ospedale Santa Maria della Scala


Palazzo Piccolomini | Archivio di Stato di Siena


Basilica dei Servi


Some of the best Restaurants in Siena 


Food shopping addresses in Siena


L’Orto de’Pecci


The Palio


Foundation of Siena


Sienese School of Painting


Fonti di Siena

 

The Siena area


Album Palio di Siena


Video Palio di Siena

 

 

 

 

 





 
Le Fonti di Siena

SienaFontebranda2.jpg

Fonte Branda, Siena [1]

Toacana ] Galleria di immagini  
     
   
Fontane di Siena | Fonte Branda, Siena

   
   

Fontebranda è una fontana di Siena, inserita nel Terzo di Camollia, nel territorio della Nobile Contrada dell'Oca e nella conca di Vallechiara, a poche decine di metri dall'omonima porta di Fontebranda.
Fontebranda, nella via omonima, è il cuore del territorio della Nobile Contrada dell'Oca.

Descrizione

La fonte è caratterizzata da tre ampie arcate gotiche ogivali sormontate da merli e una fila di archi ciechi con motivi triangolari. Il frontale è ornato da quattro zampilli leonini con al centro lo stemma di Siena.

All'interno, oltre la vasca di contenimento dell'acqua, si snodano nel sottosuolo di arenaria oltre 25 kilometri di condutture, in parte scavate ed in parte murate denominate "bottini" per la particolare forma delle gallerie con volta a botte alte circa 1,75 m e larghe 0,90 m. Oggi è possibile percorrere a piedi questi cunicoli dove l'acqua piovana, raccolta in un piccolo canale intagliato nel camminamento denominato "gorello" scorre con una inclinazione di un metro per ogni kilometro fino a raggiungere le fonti cittadine dalle sorgenti collocate nella campagna senese. Tali condutture in uso fin dal secolo XII sono state in grado di soddisfare l'approvvigionamento idrico della città raccogliendo le infiltrazioni delle acque piovane fino all'avvento del moderno acquedotto agli inizi del Novecento: oggi riforniscono ancora le fonti pubbliche cittadine.

Uno dei due rami principali dei bottini ed il più antico è quello maestro di Fontebranda, lungo 7,5 km. che da Fontebecci e dal ramo di Chiarenna nella zona nord di Siena scorre a notevole profondità. L'altro ramo maestro lungo 15,7 km. e più superficiale è quello di Fonte Gaia che alimenta la nota fonte in piazza del Campo e altre poste a quote minori.

Fontebranba era originariamente formata da un susseguirsi di tre vasche di cui la prima era destinata a contenere l'acqua potabile e la seconda, oggi interrata alimentata tramite il trabocco dalla precedente era utilizzata per l'abbeveraggio degli animali e la terza era utilizzata come lavatoio.

Infine le acque di risulta venivano usate dai conciatori e nei laboratori dell'Arte dei Tintori e dai mugnai come forza motrice nei mulini dislocati lungo il suo corso.

 

Bibliografia

Toscana. Guida d'Italia (Guida rossa), Touring Club Italiano, Milano 2003. ISBN 88-365-2767-1

 

   
   

Mappa Fonte Branda, Siena | Ingrandire mappa


 
   

Galleria fotografica Siena

Fontane di Siena | Galleria fotografica

 

   

 

 

Le fonti di Siena e i loro aquedotti, note storiche dalle origini fino al MDLV (1906) (14590839907)   Le fonti di Siena e i loro aquedotti, note storiche dalle origini fino al MDLV (1906) (14754331776)   Le fonti di Siena e i loro aquedotti, note storiche dalle origini fino al MDLV (1906) (14777343095)
Fontebranda  

Vasche di Fontebranda

 

  Fontebranda, lavatoio
Siena, Fonte Branda       Fonti di Fontebranda
Fontebranda  

Fonte Branda

 

  Fonti di Fontebranda
         
         
         


I percorsi dei Bottini | www.ladianasiena.it

I rami principali dei bottini sono due, situati su due livelli diversi: il bottino maestro di Fontebranda, che da Fontebecci e dal ramo di Chiarenna (zona nord di Siena) porta l'acqua a Fontebranda e scorre a profondità notevoli, e quello maestro di Fonte Gaia, più recente ma più lungo, che alimenta, col trabocco della Fonte del Campo, anche altre fonti poste ad altitudini minori (Casato, Pantaneto, S.Maurizio, S. Giusto).

Bottini medievali senesi |www.bottinimedievalisenesi.it

Le fonti di Siena e i loro aquedotti, note storiche dalle origini fino al MDLV, 1906 | Galleria fotografica

Siena | Santuario e Oratorio di Santa Caterina in Fontebranda 



[1] Photo by LigaDue, licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license.


Holiday accomodation in Tuscany


La Maremma Toscana offre natura incontaminata, tesori artistici, attività culturali e è ricca di tradizioni e del buon cibo. Podere Santa Pia è un luogo ideale per coloro che vogliono scoprire incantevoli sapori e angoli, alcuni di quelli più interessanti e ricche di affascinanti della Toscana, non lontano da Montalcino e il suo famoso Brunello.
Podere Santa Pia è una raffinata casa colonica, situato nel comune di Cinigiano a 300 mt sopra il livello del mare, nel cuore della Maremma Toscana, al confine tra la provincia di Grosseto e Siena.


Case vacanza in Toscana | Podere Santa Pia



Colline sotto Podere Santa Pia
Podere Santa Pia
 
Podere Santa Pia, giardino
 

Colline sotto Podere Santa Pia

 


 
Podere Santa Pia, giardino
 

Podere Santa Pia, terrazza

 

 

Follow us on Instagram  Follow us on Instagram

 

 

         

 

Per visibilia ad invisibilia

 

   

#poderesantapia Siena, Il melograno all'Orto de"Pecci

 

ljhn

Questo articolo è basato sull'articolo Fontebranda dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.