Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi


         
Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto


Manciano


Montagnola Senese


Montalcino


         
Abbazia di Sant'Antimo



Monte Amiata

Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

          Fonti di Siena

Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

          San Quirico d'Orcia

          Radicofani

          Walking in the Val d'Orcia


Val di Chiana


         Montepulciano

         Montefollonico


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
La Costa Toscana

Torre della Trappola Grosseto.jpg

 

La Torre della Trappola presso Principina a Mare (GR) vista dall'entroterra [1]

 

Toacana ] Galleria di immagini  
     
   

La Valle dell'Ombrone | Bocca d'Ombrone, La torre della Trappola vista dall'entroterra | Padule della Trappola

   
   

Il Padule della Trappola è un'area umida di tipo palustre che si estende per circa 490 ettari nel territorio comunale di Grosseto ed è inclusa nella parte settentrionale del Parco naturale della Maremma.

Tra le testimonianze architettoniche presenti nell'area, sono da segnalare la Torre della Trappola e la Cappella di Santa Maria alla Trappola; in passato vi erano anche le saline che permettevano l'approvvigionamento di sale alla città di Grosseto e, storicamente, anche alla Repubblica di Siena.

 

   
   

Mappa Torre della Trapola | Ingrandire mappa


 
   

La torre della Trappola

La torre della Trappola si trova nell'omonima area palustre del comune di Grosseto, tra la località di Principina a Mare e la foce del fiume Ombrone, all'estremità settentrionale del parco naturale della Maremma.

Cenni storici

La fortificazione sorse in epoca medievale a presidio di un porto fluviale nei pressi della foce dell'Ombrone e comprendeva l'attuale costruzione, le antiche saline, un complesso di edifici (adibiti a dogana e magazzino) culminanti con una piccola torre, una cortina muraria e la piccola chiesa di Sant'Antonio da Padova alla Trappola.

L'intero complesso di epoca medievale rimase intatto fino alla seconda metà del Settecento, epoca in cui venne definitivamente cessata l'attività di raccolta e produzione di sale. Nello stesso periodo vennero demolite la torretta secondaria e la cortina muraria e fu soppressa la chiesa. Il complesso iniziò ad esercitare soltanto la funzione di dogana fino alla sua completa dismissione; da allora è divenuto di proprietà privata.

Aspetto attuale

La torre della Trappola è situata in prossimità della linea di costa, a destra rispetto al corso del fiume Ombrone, in un punto da cui sono ben visibili le torri di Castel Marino e di Collelungo.

Il fabbricato si presenta con un basamento a scarpa in laterizio a forma di piramide tronca, sopra il quale si articola l'edificio a sezione quadrangolare con pareti intonacate che si sviluppa su due ulteriori livelli. L'accesso è possibile attraverso un portone d'ingresso, con arco a tutto sesto, situato al piano rialzato e raggiungibile attraverso una caratteristica rampa di scale. Il coronamento sommitale, presente almeno fino alla seconda metà del Settecento, è stato sostituito con un tetto spiovente sui quattro lati, frutto di interventi di ristrutturazione successivi.

 

Coordinate 42°40′54.7″N 11°02′13.43″E 

 

Bibliografia


Giuseppe Guerrini (a cura di), Torri e Castelli della Provincia di Grosseto (Amministrazione Provinciale di Grosseto), Nuova Immagine Editrice Siena, 1999;

Marcella Parisi (a cura di), Grosseto dentro e fuori porta. L'emozione e il pensiero (Associazione Archeologica Maremmana e Comune di Grosseto), C&P Adver Effigi Siena, 2001.

 

Photo album Abbey of Sant'Antimo



   

Galleria Monti dell'Uccellina e la bocca d'Ombrone

 

   
OmbroneFoce1   Salina di San Paolo - panoramio  

Bocca d'Ombrone, Principina di Grosseto

 

  Salina di San Paolo  
Follow us on Instagram  Follow us on Instagram
OmbroneFoce1   Bocca d'Ombrone, Torre della Trapola vicino a Principina di Grosseto   Panorama dalla torre Torre di Castelmarino
Bocca d'Ombrone, Principina di Grosseto  

Bocca d'Ombrone, Torre della Trapola vicino a Principina di Grosseto

 

  Panorama dalla Torre di Castelmarino

Il padule è parzialmente visitabile percorrendo l'itinerario P1 del Parco della Maremma; è possibile effettuare attività di birdwatching per la presenza di numerosi uccelli migratori che stazionano nella zona per lo svernamento.

Gestione degli habitat palustri e costieri di Padule della Trappola | Padule della Trappola - Ispra

Consorzio Aziende Parco della Maremma | Birdwatching, Parco dell'Uccellina: birdwatching falchi, aironi, fenicotteri e anatre, birdwatching nel Parco dell'Uccellina

In estate, dal 15 Giugno al 15 Settembre, l'itinerario è chiuso per rischio incendi.
Consorzio Aziende Parco della Maremma - Via del Bersagliere 7/9 - 58100, Alberese (GR) 


Trekkig IN MAREMMA TOSCANA

Itinerario A7 - Foce del fiume Ombrone -

4,73 km, 56 minuti

Salina di San PaoloParco Naturale della Maremma

 

 

 

 

 

[1] Photo by Petitverdot: Matteo Vinattieri, licensed, licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported

 


Questo articolo è basato sull'articolo Padule della Trappola dell' enciclopedia Wikipedia ed è rilasciato sotto i termini della GNU Free Documentation License.