Mura di Paganico

Abbadia San Salvatore

Abbey of Sant'Antimo


Albarese

Acquapendente


Archipelago Toscano


Arcidosso


Arezzo


Asciano


Badia di Coltibuono


Bagno Vignoni

Barberino Val d'Elsa

Beaches

Bolsena Lake


Bomarzo

Brunello di Montalcino

Buenconvento

Campagnatico


Capalbio


Castel del Piano


Castelfiorentino

Castell'Azarra

Castellina in Chianti


Castelmuzio


Castelnuovo Bererdenga


Castiglioncello Bandini


Castiglione della Pescaia


Castiglione d'Orcia


Castiglion Fiorentino


Celleno


Certaldo


Chinaciano Terme


Chianti


Chiusi


Cinigiano


Città di Castello

Cività di Bagnoregio


Colle Val d'Elsa


Cortona


Crete Senesi


Diaccia Botrona


Isola d'Elba


Firenze


Follonica


Gaiole in Chianti


Gavorrano

Gerfalco


Greve in Chianti


Grosseto


Lago Trasimeno


La Foce


Manciano


Maremma


Massa Marittima


Montagnola Senese


Montalcino


Monte Amiata


Monte Argentario


Montefalco


Montemassi


Montemerano


Monte Oliveto Maggiore


Montepulciano


Monteriggioni


Monticchiello


Monticiano


Orbetello


Orvieto


Paganico


Parco Naturale della Maremma


Perugia


Piancastagnaio


Pienza


Pisa


Pitigliano

Prato

Punta Ala

Radda in Chianti


Roccalbegna


Roccastrada


San Bruzio


San Casciano dei Bagni


San Galgano


San Gimignano


San Giovanni d'Asso


San Quirico d'Orcia


Sansepolcro


Santa Fiora


Sant'Antimo


Sarteano


Saturnia


Scansano


Scarlino


Seggiano


Siena


Sinalunga


Sorano


Sovana


Sovicille

Talamone

Tarquinia


Tavernelle Val di Pesa


Torrita di Siena


Trequanda


Tuscania


Umbria


Val d'Elsa


Val di Merse


Val d'Orcia


Valle d'Ombrone


Vetulonia


Viterbo

Volterra



 

   
Surroundings
 
PaganicoMuraFiumiCassero
 

Ruins of the city wall on the Rivers side, in the background right side the Cassero Senese, Paganico, hamlet of Civitella Paganico, Maremma, Province of Grosseto [1]

 

       
   
Mura di Paganico


   
   

Le mura di Paganico costituiscono il sistema difensivo dell'omonimo borgo di origine medievale.

Cenni storici

Una prima cinta muraria fu eretta dai Senesi verso la metà del Duecento, a difesa del borgo franco fortificato di Paganico, che sorse in posizione strategica lungo la strada di collegamento tra Siena e Grosseto che costeggia il basso corso del fiume Ombrone.

Nel 1328, Castruccio Castracani e le sue truppe portarono un violento assedio al centro di Paganico, durante il quale sia il borgo che le primitive mura furono gravemente danneggiati. Negli anni successivi, precisamente tra il 1333 e il 1335, la cinta muraria fu completamente ricostruita su progetto dell'architetto Lando di Pietro, che introdusse i tipici elementi stilistici gotici dell'epoca.

La struttura difensiva resistette all'assedio di Paganico del 1555, riuscendo così a mantenere pressoché inalterato il proprio aspetto, che recenti restauri hanno riportato agli antichi splendori.

Aspetto attuale

Le mura di Paganico delimitano l'originario nucleo medievale del centro.

La cortina muraria difensiva si articola a perimetro quadrangolare, è costituita principalmente in blocchi di pietra e laterizio e comprende ancora quattro torri del periodo medievale, una su ogni lato, che in passato svolgevano funzioni di avvistamento.

Originariamente, le mura erano dotate anche di un camminamento di ronda lungo l'intero perimetro, e di quattro porte delle quali se ne conservano ancora tre. Tra esse, spiccano le due porte che si aprono lungo l'asse viario principale: la caratteristica Porta Senese, a nord-est, e la più semplice Porta Grossetana, a sud-ovest. La terza porta è Porta Gorella lungo il lato nord-occidentale, mentre il lato che guarda verso il fiume Ombrone è rimasto privo di porta e di gran parte del tratto di cinta muraria, a causa di una probabile esondazione avvenuta in epoche remote.

 

 

   
   

Mappa Paganico Mura | Ingrandire mappa


 
   

Photo album Abbey of Sant'Antimo



   
         
         
Sorgente ombrone     Paesaggio della Valle dell'Ombrone, la parte terminale della Val d'Orcia tra le province di Grosseto e Siena

Cippo posto alla nascita del fiume Ombrone- San Gusmè- Siena

 

  Castello Colle Massari  

Paesaggio della Valle dell'Ombrone, la parte terminale della Val d'Orcia tra le province di Grosseto e Siena

 

Bocca d'Ombrone, Torre della Trapola vicino a Principina di Grosseto   Il fiume Ombrone nei pressi della frazione di Sasso d'Ombrone   Il fiume Ombrone nei pressi della frazione di Sasso d'Ombrone

Bocca d'Ombrone, Torre della Trapola vicino a Principina di Grosseto

 

  Il fiume Ombrone nei pressi della frazione di Sasso d'Ombrone   Il fiume Ombrone nei pressi della frazione di Sasso d'Ombrone

Gallerìa fotogràfica Paganico

 

   
PaganicoCentroCasseroSenesePortaSenese      

Paganico, Corso e cassero senese

 

     
Follow us on Instagram  Follow us on Instagram

Passeggiata Ombrone di Paganico

 

GIOVEDI' 30 MARZO 2017 | L'illuminazione pubblica della passeggiata Ombrone di Paganico

Una passeggiata permette di percorrere il perimetro del borgo.
Ingresa acanto della Chiesa di S.Michele Arcangelo, sulla Piazza della Vittoria.

 


Cicloturismo in Maremma | La via Leopoldina | Un percorso mozzafiato nel cuore della Maremma

PAGANICO KM 0 - FERCOLE (CASAL DI PARI) KM 16 - CASENOVOLE KM 19,2 - MONTE ANTICO STAZIONE KM 28 - PAGANICO KM 38,4
Punto di partenza e arrivo: Paganico
Distanza: 38.4 km (42.8 km con la deviazione consigliata)

Acquaviva | Uisp Grosseto | L’Ombrone tra canoa e bici: due giorni sul fiume a cinquant’anni dall’alluvione

I migliori vini della Toscana | Montecucco | Consorzio Tutela Vini

Wine in Tuscany | Montecucco D.O.C.

L'azienda toscana ColleMassari, che comprende anche le cantine Grattamacco (Bolgheri), Poggio di Sotto (Brunello di Montalcino), è stata votata dalla Guida Vini d'Italia Gambero Rosso come miglior cantina dell'anno 2014.

I migliori vini biodinalico della Toscana | Wines in Tuscany | The biological or organic wine in Tuscan


[1] Photo by LigaDue, licensed, licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported

L'Ombrone, view from Sasso d'Ombrone


L'Ombrone, vista dal ponte di Sasso d'Ombrone, una piccola frazione del comune di Cinigiano.