Albarese | Parco Naturale delle Maremma

Capalbio


Colline Metallifere


la costa Toscana

Crete Senesi

Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Grosseto

Manciano


Montalcino

Monte Amiata

Montepulciano

Prato

Scansano

Siena

          Fonti di Siena

Sorano

Sovana

Val d'Elsa

Val d'orcia

          Montalcino

          Pienza

          Sant'Antimo

San Quirico d'Orcia

Radicofani


Valle d'Ombrone

 

 

 

 

 

 

 





 
Montalcino

La sorgente dell'Ermicciolo, Vivo’Orcia

La sorgente dell'Ermicciolo, Vivo’Orcia [1]

Toacana ] Galleria di immagini  
       
   
La sorgente dell'Ermicciolo, Vivo’Orcia


   
   

L'eccellente acqua del Vivo, che a tutte le buone qualità igieniche unisce una mite temperatura e la grande abbondanza, autorizza a ritenere fortunata la città che ne sarà alimentata." [2]

Siro Grimaldi, 1903

 

Attraverso il suo acquedotto, la sorgente dell’Ermicciolo, disseta larga parte della provincia di Siena ed oltre.
Nel 1928 cominciarono i lavori che si conclusero nel 1931; un lavoro enorme con uno sviluppo complessivo di condotte di 142.615 metri. [3]

   
   

Mappa Google maps L'Ermicciolo, Vivo d’Orcia | Castiglione d'Orcia 53023 Siena, Italië | Coordinate: 42.923058, 11.642414

 

La sorgente Ermicciolo

 

La sorgente Ermicciolo, che scaturisce sul versante nord del Monte Amiata nei pressi de paese di Vivo d'Orcia nel comune di Castiglione d'Orcia a poco più di mille metri su livello del mare, venne indicata per la prime volta come sola capace di risolvere il problema del rifornimento di idrico di Siena nel 1890, dagli ingegneri della Società Italiana di condotte d'acqua di Roma.

L’8 settembre 1897, il sindaco Enrico Falaschi e i conti Cervini ne stipularono un altro. Rispetto al precedente si prevedeva di aumentare il prelievo fino a 60 litri al secondo, che corrispondevano ai 3/7 della sorgente, per il prezzo di L.51.428 (cioè i 3/7 dello stesso valore di L. 120.000 stabilito nel 1895). Il compromesso venne approvato dal Consiglio Comunale il 17 settembre 1897, ma a causa dell'inconcludenza del Comune di Siena e del ritardo con cui i Cervini liberarono il fondo da ipoteche a favore del fondo per il culto, si dovette aspettare ancora un anno per definire l'acquisto definitivo delle sorgenti. Nel dicembre 1898 il Prefetto autorizzò l'operazione e il 4 gennaio 1899 Carlo Cervini e i suoi figli Leopoldo e Alessandro, firmarono presso il notaio Alfredo Ricci il contratto di vendita al sindaco di Siena Enrico Falaschi per Lire 51.428, da saldare entro il 1902.
[2]

 

Mappa Sorgente dell'Ermicciolo, Vivo d'Orcia

 

Mappa Sorgente dell'Ermicciolo, Vivo d'Orcia | Ingrandire mappa

 

Trekking sul Monte Amiata | Dal Vivo d'Orcia all'Eremo e all'Ermicciolo fino alle sorgenti del Vivo 

 

 
   
Vivo d'orcia, L’ Ermicciolo, abside   Vivo d'orcia 036   Acquedotto del Vivo (Acquedotto di Siena) in Monte Amiata Scal
L’ Ermicciolo, abside   Seccatoi, nella vicinanza dell’Ermicciolo,  

Acquedotto del Vivo (Acquedotto di Siena) in Monte Amiata Scalo

 

Galleria fotografica Monte Amiata

Galleria fotografica Vivo d'Orcia

 

   
Monte Amiata   Vivo d'Orcia, Pieve di San Marcello   VivoDOrciaBorgoPrincipale
Monte Amiata Album   Vivo d'Orcia, Pieve di San Marcello  

Borgo principale Eremo di Vivo

 

Pillole d'acqua: La sorgente dell'Ermicciolo, Vivo d'Orcia

 

 

Holiday accomodation in Tuscany


Podere Santa Pia è al centro della Maremma Toscana, al confine tra la provincia di Grosseto e Siena, e proprio per la sua posizione è senza dubbio il luogo ideale per una vacanza alla scoperta di questo territorio.Sono raggiungibili numerosi siti interessanti come Montalcino, Abbazia di Sant’Antimo, Pienza, Siena, Scansano, Pitigliano, Sorano, il percorso etrusco delle Vie Cave con le più belle ed importanti tombe etrusche, stazioni termali con acque sulfuree Saturnia, Bagni San Filippo, la vetta dell'Amiata circondata da boschi secolari ed infine il mare a Marina di Grosseto a soli 50 min di strada in automobile.

Itinerari e idee per visitare la Toscana | Case vacanza in Toscana | Podere Santa Pia



Colline sotto Podere Santa Pia
Celebrare il dolce far niente
Podere Santa Pia
 
Colline sotto Podere Santa Pia
  Celebrare il dolce far niente
         
         
Mi va benissimo anche stare in giardino con un vino secco che celebra il dolce far niente...
Podere Santa Pia, vicino dallo splendido borgo Castiglioncello Bandini.
#poderesantapia

 



[1] Foto di Senpai, licenziato in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 Generic
[2] Prof. Siro Grimaldi era docente di chimica bromatologica dell'Università di Siena e Direttore del Laboratorio Chimico in 1903.
Fonte: L'acqua del Vivo d'Orcia, l'acquedotto di Siena | www.lamiaterradisiena.it
[3] Fonte: Pro lOco Vivo d'Orcia | www.prolocovivo.org


Dalle sorgenti dell'Amiata l'acqua pura per Siena | www.lamiaterradisiena.it